Scopo della presente guida è quello di dare una visione d'insieme sul Tracking delle vendite effettuate tramite il proprio sito web con Bookingkit. Per un'introduzione ad altre modalità alternative di Tracking, vi rimandiamo al corrispondente articolo

Requisiti

Le conversioni vengono tracciate sulla pagina di conferma della prenotazione tramite un codice HTML. Requisito fondamentale per l'utilizzo del codice HTML è l'integrazione di Bookingkit sul proprio sito web. Bookingkit infatti mette già a disposizione i requisiti tecnici che permettono il Conversion-Tracking, ma non salva né elabora i dati del Conversion Tracking . L'operazione di Tracking in sé, invece, può essere eseguita con un servizio di Tracking esterno di propria scelta come ad esempio Google Analytics o eTracker. 

Crea un codice HTML per il Conversion Tracking 

A seconda del servizio di Tracking adoperato è necessario utilizzare un codice di Tracking diverso. Per l'impostazione del codice corretto consigliamo di rivolgervi al vostro provider (es. Google Analytics, eTracker, etc). Una volta ottenuto, potete inserire il codice di rilevamento delle Conversions nella sezione "Marketing" > "Configurazione della cassa" > "Configurazione servizi di tracciatura operazione di cassa". Nel caso non vediate questa opzione, assicuratevi di aver attivato il modulo "Opzioni per Web Developer". 

Avete inoltre la possibilità di adattare il codice HTML per aggiungervi ulteriori dinamici, tra cui quelli messi a disposizione da Bookingkit. I campi relativi ai dati sono contrassegnati da un segnaposto (VARIABLE).

E' importante notare che Bookingkit non ammette carrelli multipli e pertanto verrà venduto sempre unicamente un prodotto corrispondente all'esperienza venduta. In questo modo il valore del prodotto corrisponde a quello della transazione. 

War diese Antwort hilfreich für dich?